mercoledì 2 novembre 2016

Monthly Recap Ottobre!



Rubrica a cadenza mensile per riepilogare quanto avvenuto nel mese appena trascorso



Buongiorno lettori! Un altro mese è letteralmente volato via, Ottobre ha lasciato il posto a Novembre e questo vuol dire che è tempo di bilanci. Siamo in quel periodo dell'anno in cui i profumi e i colori la fanno da padroni. Il periodo in cui la fiamma viva nel caminetto, il calore sprigionato dai tizzoni ardenti, le tazze di tè o tisana, a seconda dei gusti, e la copertina lavorata a maglia fanno compagnia ad una buona lettura. Ottobre, in ambito letterario, non è stato un mese facile per la sottoscritta, questo perché avevo un arretrato di letture da portare a termine e gran parte di queste non le ho gustate a pieno, o comunque come avrei voluto, e ciò è emerso anche in qualche recensione. 
Comunque, ora sono tornata padrona di me stessa, o meglio il mio io lettrice si è risvegliato dal letargo, per cui preparatevi a conoscere cosa è accaduto in questi trentuno giorno, ma soprattutto cosa è arrivato nella mia libreria, cartacea e virtuale!




LETTURE E RECENSIONI


Questo mese, come preannunciato, ho letto davvero poco: solo 5 romanzi sul mio comodino. Di alcuni troverete la recensione tra qualche giorno, degli altri vi basterà cliccare sulle immagini di copertina per dare uno sguardo a ciò che vi siete persi.


Testo Alternativo Testo Alternativo Testo Alternativo
Testo Alternativo
RECENSIONE IL 4 NOVEMBRE
Testo Alternativo
RECENSIONE IL 7 NOVEMBRE

Non avete ancora modo di saperlo, in quanto la recensione sarà pubblicata lunedì, ma la lettura che ho decretato la migliore del mese di Ottobre è "Il giardino dei fiori segreti" di Cristina Caboni.





LIBRI SUI MIEI SCAFFALI


Il mese di Ottobre è stato un mese molto molto ricco per quanto riguarda le entrate librose al punto tale che mi sono ripromessa di non fare alcun tipo di acquisto per il mese di novembre e smaltire qualche cartaceo di troppo che si è accampato perfino sotto il mio letto, ebbene sì la libreria è completamente piena!
In foto vi mostro i cartacei, gli altri titoli elencati, e che quindi non vedrete, sono in formato digitale.


Oh no! Mi sono appena accorta che manca il romanzo della Caboni!

ACQUISTI:
- "Un segreto non è per sempre" di Alessia Gazzola;
- "Le ossa della principessa" di Alessia Gazzola;
- "Gli anni della leggerezza" di Elizabeth Jane Howard;
- "La ragazza che cuciva lettere d'amore" di Liz Trenow;
- "E le stelle non stanno a guardare" di Loredana Limone;
- "La costola di Adamo" di Antonio Manzini;
- "Le regole del tè e dell'amore" di Roberta Marasco;
- "La ragazza del treno" di Paula Hawkins.



OMAGGI:
- "Il giardino dei fiori segreti" di Cristina Caboni, Garzanti;
- "Dreamology" di Lucy Keating, Newton Compton Editori;
- "È solo una storia d'amore" di Anna Premoli, Newton Compton Editori.


REGALI (di una personcina tanto carina):
- "Il regalo" di Eloy Moreno;
- "Dove la storia finisce" di Alessandro Piperno;
- "Orfani Bianchi" di Antonio Manzini;
- "Qualcuno" di Alice McDermott;
- "La strada del ritorno è sempre più corta" di Valentina Farinaccio.





COSA LEGGO A NOVEMBRE?


Ecco per il nuovo mese una piccola TBR voglio abbozzarla, non so quanto la seguirò ma ci voglio provare. I titoli che ho scelto sono i seguenti:



"Il diciassettesimo conte" di Patrizia Marzocchi
"La strada del ritorno è sempre più corta" di Valentina Farinaccio
"Qualcuno" di Alice McDermott
"Le ossa della principessa" di Alessia Gazzola
"La ragazza del treno" di Paula Hawkins
"Le regole del tè e dell'amore" di Roberta Marasco
"La costola di Adamo" di Antonio Manzini



Bene, il recap mensile è terminato per cui non mi resta che darvi appuntamento al prossimo mese con tante novità e meno libri sugli scaffali, si spera!






16 commenti:

  1. Saaaaalve! Simpatiche personcine frequenti tu! E comunque ricordati la promessa che mi hai fatto: a novembre non si comprano libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faccio la brava, accetto solo regali spontanei (quindi non richiesti da me con frasi del tipo "Mi regali questo?") ed omaggi dalle CE. Starò lontana dalle librerie fisiche e virtuali :D Giuro!

      Elimina
  2. 5 libri non sono pochi! Ho sul comodino The Quick, ma sono stata rapita da Paper magician. Attendo con curiosità la recensione del libro della Caboni.
    Bacio da Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leaaaa! Voglio buttarmi anche io su Paper Magician quindi aspetto di leggerti. Per quanto riguarda la Caboni posso dirti che si tratta di un romanzo meraviglioso ma te ne parlo meglio lunedì :) Bacio!

      Elimina
  3. Anna quante belle letture!!! La costola di Adamo l' ho acquistato anche io, Gli anni della leggerezza molto bello mentre tra le tue prossime letture aspetto la recensione di Manzini! Buone letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosa! Spero di parlare presto di Manzini :) Comunque dai Cazalet andrò durante il mese di Dicembre, il momento è giunto!

      Elimina
  4. Ciao, Anna ^^
    Spero che questo mese sia per te più soddisfacente dal punto di vista delle letture!
    A proposito di queste: non vedo l'ora di leggere la Premoli e Qualcuno. Mentre La ragazza del treno per me è stata una delusione da dimenticare!
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Siham! Allora su "La ragazza del treno" ho molte riserve perché il tuo non è il primo parere negativo. Diciamo che vorrei leggerlo proprio in occasione dell'uscita cinematografica per la questione che prima leggo il libro e poi vedo il film. Insomma, ti farò sapere :*

      Elimina
  5. Sono felicissima che Le regole del tè e dell'amore sia fra le tue prossime letture e non vedo l'ora di sapere che cosa ne pensi. A presto e benvenuta a Roccamori! :) Buona lettura! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono felicissima di averti qui Roberta! Come già detto sulla pagina facebook, ti aggiornerò molto presto perché non vedo l'ora di raggiungere Roccamori :)

      Elimina
  6. Ciao Anna, capisco il tuo "malessere" l'ho provato e per la foga mi sono lasciata prendere la mano sobbarcandomi di letture che per la fretta non ho goduto e che realmente non mi andava di leggere.
    Ho cambiato registro, prospettiva e modo di affrontare la scelta delle letture, dettata unicamente dal mio interesse, ritrovando la giusta serenità ed equilibrio.
    Che poi cos'è l'importante? I numeri o la qualità? Buon novembre cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza ombra di dubbio la qualità :) Buon novembre a te Cuore!

      Elimina
  7. sono molto affine al pensiero di Cuore cara Anna, per me ottobre è stato un mese proficuo soprattutto dal punto di vista della qualità dei libri letti. non ho fatto un conto ma di sicuro la qualità ha superato la quantità. per quanto mi riguarda il libro del mese è sicuramente il romanzo della Sepety Ci proteggerà la neve :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Sepetys non delude mai! Credo di aver intravisto la tua recensione, passo subito da te ;)

      Elimina
  8. ciao, questo mese inizio anche io Rocco, entro a far parte del club

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Chiara! Io spero di iniziare a partecipare alla tua challenge, se non da Novembre, sicuramente da Dicembre ;)

      Elimina